Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina
Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina
Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina
Sei in: emergenza coronavirus > controllo territorio

CONTROLLO DEL TERRITORIO

Contenere il più possibile la diffusione del Coronavirus e salvaguardare così la salute pubblica facendo rispettare le disposizioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo. E’ con questo obiettivo che l’amministrazione ha dato il via ai controlli sul territorio.

 

Controlli, effettuati dalla polizia municipale, che stanno riguardando strade, luoghi pubblici all’aperto, bar, ristoranti ed esercizi commerciali con un posto di blocco fisso 24 ore su 24 all’imbocco della superstrada.

 

“Vista la situazione nazionale è doveroso rispettare le regole. Se vogliamo ridurre la curva dei contagi è necessario adottare comportamenti responsabili, cioè stare il più possibile a casa. Comprendiamo che può essere difficile cambiare i propri stili di vita ma ognuno è chiamato a fare la propria parte. Proprio per questo abbiamo dato il via ai controlli su tutto il territorio tramite la polizia municipale supportati dai volontari della Protezione Civile.

Accertare che gli spostamenti siano dovuti solo a necessità, che venga mantenuta la distanza interpersonale di almeno un metro e che non ci siano assembramenti di persone nemmeno all’aperto. Sono queste le priorità dei controlli che stiamo effettuando. E’ un dovere di tutti noi attenersi alle disposizioni nazionali; non si scherza, c’è in ballo la salute di tutti. Ringraziamo la polizia municipale e i volontari della protezione Civile per il forte impegno che sta mettendo nel gestire questa emergenza”.

 

Durante i controlli su strada, che vengono effettuati non solo nelle principali arterie ma in tutte le vie comunali, gli agenti della polizia municipale verificano che gli spostamenti dei cittadini vengano effettuati per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità oppure per motivi di salute. Qualora l’automobilista ne fosse sprovvisto, gli viene consegnato il modello di autocertificazione da riempire. Il mancato rispetto del provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri comporta conseguenze penali che possono anche essere molto pesanti nel caso che siano violate da persone in quarantena. Per gli esercizi commerciali, bar e ristoranti si può arrivare anche alla sospensione delle attività.

 

Sempre in merito di Coronavirus, da ieri sono attivi i numeri telefonici 0974989005 e 0974989809 dalle ore 08.00 alle ore 20.00, a cui i cittadini possono rivolgersi nel caso di richiesta di informazioni e segnalazioni.

 

 

MODELLO AUTOCERTIFICAZIONE 26 MARZO 2020




Caratteri normali Caratteri media grandezza Caratteri grandi