Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina
Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina
Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina Comune di Santa Marina
Sei in: CILENTO EXPERIENCE : UN TERRITORIO DA VIVERE (Settembre 2017 - Febbraio 2018)

 

PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 -  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE 

 

 

 

 

Sta per partire “Cilento Experience: Un territorio da vivere”

 

  “Cilento Experience: Un territorio da vivere”, questo è il nome dell’evento che si svolgerà nei Comuni di Santa Marina, Comune capofila del progetto, Rofrano, Buonabitacolo e Piaggine, finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 -  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE” Un fitto programma di eventi, che si pone come obiettivo quello di promuovere il territorio con espressioni artistiche di profilo internazionale, per attuare un indispensabile processo di “scambio” verso il mondo esterno. Lo scopo è quello di celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei centri partecipanti, oltre a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. Sette gli appuntamenti di Cilento Experience che si svolgeranno nei paesi interessati dal progetto. Gli eventi del Mutarte Festival si svolgeranno presso i suggestivi spazi all’aperto nei centri storici di Rofrano, Buonabitacolo e Piaggine, uno per paese, sfruttando le scenografie proprie di ogni borgo. Quattro quelli previsti nel Comune capofila di Santa Marina a partire dalla seconda metà del mese di ottobre fino a fine febbraio, con appuntamenti mensili nel Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto. Gli eventi previsti all’interno della struttura saranno programmati in base al binomio musica e territorio, ospitando il meglio delle produzioni artistiche nazionali ed internazionali. La destagionalizzazione della programmazione mira a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche. Il primo appuntamento in programma è per domenica 24 settembre 2017, Piazza Sandro Pertini a Buonabitacolo, con SANDRO JOYEUX, musicista italo-francese, la sua musica crea un ponte tra la canzone francese e i ritmi del mondo, unendo musica di viaggi, di danza e di condivisione.   Domenica 8 ottobre 2017 l’appuntamento è nella suggestiva Chiesa Santa Maria dei Martiri a Rofrano con PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET, la perfetta sintesi tra canzone e musica d’autore proveniente dalla nostra Campania Felix. Sabato 28 ottobre 2017 ci spostiamo al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino, con il concerto di MALDESTRO, cantautore napoletano, secondo classificato tra le nuove proposte al Festival di Sanremo, vincitore del prestigioso premio della critica Mia Martini. Sabato 9 dicembre 2017 sempre al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo, ci sarà ANGELO BRANDUARDI, che porterà in scena il suo spettacolo “Camminando Camminando”. Partner naturale in questa esperienza non poteva che essere Maurizio Fabrizio, compositore, arrangiatore polistrumentista, autore di grandi successi, scritti per gli interpreti storici della musica italiana, oltreché collaboratore ed amico di Angelo fin dagli anni 70. Mercoledì 27 dicembre 2017 l’appuntamento è a Piaggine, nella Piazza Vittorio Veneto, con la COMPAGNIA JOCULARES, tra le massime espressioni internazionali di artisti di strada, arrivano dalla Sicilia, precisamente Catania e sono famosi in tutta Europa per il loro spettacolo col fuoco “Trìa”. Sabato20 gennaio 2017 EUGENIO FINARDI ci accompagnerà per mano nel suo viaggio “Parole e Musica”, uno show che celebra la strepitosa carriera del musicista italiano, e di tutti i luoghi che per anni sono stati palcoscenici naturali dei suoi tour. Il concerto si terrà al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino Ultimo appuntamento di “CILENTO EXPERIENCE - Un Territorio da Vivere”, è fissato per sabato 3 febbraio 2018, al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo con TASKAYALI, considerato dagli addetti ai lavori il più promettente pianista europeo. Nato a Roma da madre italiana e padre turco, nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo.   

Conferenza stampa “Cilento Experience: Un territorio da vivere”

 

  Si terrà giovedì 21 settembre, alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare del Comune di Santa Marina, la conferenza stampa di presentazione dell’evento“Cilento Experience: Un territorio da vivere”, PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 - “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”, che si svolgerà nei Comuni di Santa Marina, Comune capofila del progetto, Rofrano, Buonabitacolo e Piaggine. 

Video conferenza stampa

 


     

Si aprirà ufficialmente domenica 24 settembre l’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere”,alle 21.30 nella suggestiva piazza Sandro Pertini nel centro storico di Buonabitacolo. Il primo appuntamento è con lo spettacolo dal vivo di Sandro Joyeux, evento del Mutarte Festival.

 

Nato nel 1978 a Parigi, mamma francese e papà italiano, Sandro Joyeux è stato definito “griot bianco”, giramondo per vocazione, con la sua chitarra ha percorso più di mezzo milione di chilometri per raccogliere tradizioni dialetti e suoni del Sud del mondo. Canta in Francese, Inglese, Italiano, Arabo, e in svariati dialetti come il Bambarà, il Wolof, il Dioulà. Reduce da più di trecento concerti in giro tra l’Italia e l’estero, tra dicembre 2012 e gennaio 2013 è voce e chitarra nella band di Tony Esposito per le sei serate napoletane tutte sold out del Tour di Pino Daniele -Tutta n’ata storia – che vede ospiti anche James Senese, Enzo Gragnaniello, Tullio De Piscopo e Raiz, negli ultimi anni ha partecipato al Forum Universale delle Culture a Napoli, al Festival Suona Francese 2014 a cura dell’Institut Français Italia e al World Refugee day Live organizzato dall’ UNHCR a Firenze.

 La sua voce calda e intensa vi trasporterà in un viaggio mistico, attraverso i ritmi del deserto e le strade polverose del West Africa, tra le banlieues parigine e il reggae dei ghetti giamaicani. Il concerto di Sandro Joyeux è un’iniezione di pura energia e allegria, il suo è un repertorio che spazia dai brani originali alle rivisitazioni di classici e tradizionali africani.

Tutti gli eventi inclusi nel programma di CILENTO EXPERIENCE mirano da un lato, a celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei comuni partecipanti, dall’altro a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. La destagionalizzazione della programmazione è mirata a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche.

 

 

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 -  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE

 

Il secondo appuntamento è per domenica 8 ottobre 2017 nella suggestiva Chiesa Santa Maria dei Martiri a Rofrano con PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET, la perfetta sintesi tra canzone e musica d’autore proveniente dalla nostra Campania Felix.

 

 

22.09.2017

 


     
 “Cilento Experience: Un territorio da vivere”Concerto dal vivo di Sandro Joyeux                
Clicca sulla foto per guardare il servizio di Trekking Tv sul concerto di Sandro Joyeux

 Non poteva aprirsi in modo migliore la manifestazione “Cilento Experience: Un territorio da vivere”, una piazza gremita quella di Sandro Pertini nel centro storico di Buonabitacolo, per il concerto dal vivo di Sandro Joyeux, evento del Mutarte Festival, un pubblico vario ed appassionato di musica in cerca di novità e qualità, che si è scatenato sulle note delle canzoni dell’artista italo-francese.  

 

Giramondo per vocazione, il concerto di Sandro Joyeux è un’iniezione di pura energia e allegria, il suo è un repertorio che spazia dai brani originali alle rivisitazioni di classici e tradizionali africani, canta in Francese, Inglese, Italiano, Arabo, e in svariati dialetti come il Bambarà, il Wolof, il Dioulà: “Con la mia musica Voglio trasmettere le tradizioni del mondo che ho appreso nei miei viaggi e le voglio far conoscere a chi non si è mai avvicinato a questo tipo di armonie”. Così Sandro Joyeux racconta la sua musica e quello che vuole esprimere nei suoi concerti. Interprete ironico e scanzonato, avvolgente e coinvolgente, il suo spettacolo è un vero e proprio viaggio mistico, ammalia il pubblico lo prende per mano e lo coinvolge attraverso i suoi suggestivi racconti di viaggio, storie e leggende legate alle canzoni in lingue nuove e sconosciute, il risultato è sempre lo stesso, non puoi fare a meno di muoverti.

 

 

Prossimi appuntamenti da non perdere con “Cilento Experience”: Domenica 8 ottobre 2017, nella suggestiva Chiesa Santa Maria dei Martiri a Rofrano con PEPPE SERVILLO & SOLIS STRING QUARTET.

 

Sabato 28 ottobre 2017, Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino, con il concerto di MALDESTRO, cantautore napoletano, secondo classificato tra le nuove proposte al Festival di Sanremo, vincitore del prestigioso premio della critica Mia Martini.

 

 

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 -  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE

 

  

 

 

 

25.09.2017

 

 


 

Domenica 8 ottobre Peppe Servillo con i SOLIS STRING QUARTETpresenteranno dal vivo “Presentimento” nella splendida cornice della chiesa Santa Maria dei Martiri a Rofrano

 

. Il concerto spazia in un immenso panorama musicale senza cercare di circoscriverlo ad un periodo o ad un autore. 
Da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da Scalinatella a Mmiez'o grano a M'aggia curà, la lista di autori e canzoni si
inseguono e si incastrano con rigore regalando uno spettacolo a 360° che tocca musica, teatro e…cuore!
Ore 20:00 - ingresso gratuito - fino ad esaurimento posti

 

 

#cilentoexperience #unterritoriodavivere 

 

 Domenica 8 ottobre 2017 il secondo appuntamento di “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è con Peppe Servillo & Solis String Quartet, che presenteranno dal vivo “Presentimento”. L’evento, inserito nella rassegna Mutarte Festival, si terrà nella suggestiva chiesa Santa Maria Dei Martiri, nel centro storico di Rofrano, a partire dalle ore 20.

Tre Anni fa usciva “Spassiunatamente” e per la prima volta Peppe Servillo ed i Solis String Quartetaffrontavano i capolavori della canzone classica napoletana. Questo percorso viene ripreso nel nuovo album “Presentimento”, che può essere considerato a tutti gli effetti il seguito naturale di un progetto che non smette di spaziare all’interno di un immenso panorama musicale, da Gil a Viviani, da E.A. Mario a Cioffi/Pisano, da Scalinatella a Mmiez’o grano a M’aggia curà: una lista di autori e canzoni, che si inseguono e si incastrano con rigore regalando uno spettacolo a 360° che tocca musica, teatro e… cuore. La voce è quella di Peppe Servillo, cantante, attore, compositore e sceneggiatore italiano, al violino Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio,Gerardo Morrone alla viola e Antonio Di Francia cello e chitarra.

Presentimento è anche il titolo significativo di uno dei brani, scritto da E.A. Mario e scelto come titolo dell’album, come spiega Peppe Servillo:

Quella del presentire è spesso la condizione degli artisti, dei narratori, come dei poeti autori di queste canzoni che nei loro versi presentono e annunciano segreti, presenze, tradimenti, ciò che di nuovo potrebbe accadere o si vorrebbe accadesse, e lo fanno con parole che sembrano mai udite come fossero i veggenti, gli indovini della nostra vita sentimentale. La musica aggiunge senso e la parola precisa col riso e col pianto, le orchestrazioni inscenano un improvviso teatrale come se la vicenda nascesse ora col canto e annunciasse il paradiso tra sonno e veglia.Insistiamo nel ricongiungere tessere alla nostra stanza napoletana che a volte gode di una vista bellissima”.

Tutti gli eventi inclusi nel programma di CILENTO EXPERIENCE mirano da un lato, a celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei comuni partecipanti, dall’altro a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. La destagionalizzazione della programmazione è mirata a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche.

 

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 –  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE

 

Terzo appuntamento con “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è per Sabato 28 ottobre 2017 al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino, con il concerto di MALDESTRO.

 04.10.2017


 


 

  #visitailuoghi

Mutarte Comune di Santa Marina Arealive Comune di Santa MarinaComune di Buonabitacolo

 

 

video 

 

SPOT CILENTO EXPERIENCE

 


 


 

  “CILENTO EXPERIENCE: UN TERRITORIO DA VIVERE”: Il concerto di Peppe Servillo & Solis String Quartet

 La suggestiva chiesa Santa Maria Dei Martiri a Rofrano ha ospitato l’atteso concerto di Peppe Servillo & Solis String Quartet, inserito nella rassegna Mutarte Festival, del progetto “Cilento Experience: Un territorio da vivere”.

Il concerto ha registrato il tutto esaurito, un pubblico attento ed entusiasta ha mostrato durante tutto l’evento particolare consenso all’alto valore e livello artistico dei pezzi di “Presentimento”, il nuovo album di Peppe Servillo & Solis String Quartet, che contiene al suo interno un immenso panorama musicale della canzone classica napoletana. La voce è quella di Peppe Servillo, cantante, attore, compositore e sceneggiatore italiano, al violino Vincenzo Di Donna e Luigi De MaioGerardo Morrone alla viola eAntonio Di Francia cello e chitarra. Scalinatella, Palomma, Presentimento, canzone che dà il titolo all’album, So li sorbe e le nespole amare, Mmiez’o grano, M’aggia curà, Furturella, Tarantella segreta, Tutta pe’ mme, Canzona appassiunata, questi i titoli delle canzoni eseguite durante il concerto, scritte da autori come Gil , Viviani, E.A. Mario, Cioffi/Pisano, autori e canzoni si inseguono e si incastrano con rigore  regalando uno spettacolo a 360° che tocca musica, teatro e… cuore!

 

Prossimi appuntamenti di “Cilento Experience: Un territorio da vivere”:

Sabato 28 ottobre 2017, Cineteatro Teatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino, il concerto di MALDESTRO, cantautore napoletano, secondo classificato tra le nuove proposte al Festival di Sanremo, vincitore del prestigioso premio della critica Mia Martini.

 

Sabato 9 dicembre 2017 sempre al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo, ci sarà ANGELO BRANDUARDI, che porterà in scena il suo spettacolo “Camminando Camminando”. Partner naturale in questa esperienza non poteva che essere Maurizio Fabrizio, compositore, arrangiatore polistrumentista, autore di grandi successi, scritti per gli interpreti storici della musica italiana, oltreché collaboratore ed amico di Angelo fin dagli anni 70.

 

Mercoledì 27 dicembre 2017 l’appuntamento è a Piaggine, nella Piazza Vittorio Veneto, con laCOMPAGNIA JOCULARES, tra le massime espressioni internazionali di artisti di strada, arrivano dalla Sicilia, precisamente Catania e sono famosi in tutta Europa per il loro spettacolo col fuoco “Trìa”. 

 

 

Sabato 20 gennaio 2017 EUGENIO FINARDI ci accompagnerà per mano nel suo viaggio “Parole e Musica”, uno show che celebra la strepitosa carriera del musicista italiano, e di tutti i luoghi che per anni sono stati palcoscenici naturali dei suoi tour. Il concerto si terrà al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino

 

Ultimo appuntamento di “CILENTO EXPERIENCE - Un Territorio da Vivere”, è fissato per sabato 3 febbraio 2018, al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo con TASKAYALI, considerato dagli addetti ai lavori il più promettente pianista europeo. Nato a Roma da madre italiana e padre turco, nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo.

 

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 -  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”.

 

 

Clicca sulla foto per guardare l'intervista di Trekkink TV a Peppe Servillo

Clicca sulla foto per guardare il servizio di Trekkink TV su Peppe Servillo & Solis String Quartet

09.10.2017 


 Continuano gli appuntamenti con Maldestro a Policastro Bussentino, al cineteatro "Tempio del Popolo- Giovanni Di Benedetto" in data 28 Ottobre 2017.

Per  l'occasione sarà possibile prenotare il posto recandosi al Cineteatro in via Duomo, dalle ore 18 alle 20, tutti i giorni a partire da martedì 24 ottobre fino a sabato 28 ottobre

 

 

 

Cilento Experience: Successo per il concerto Live di Maldestro a Policastro Bussentino

 Clicca sulla foto per guardare il servizio di Trekkink TV sul concerto di Maldestro

“Per me è un piacere stare qui in questo magnifico Cineteatro, che è in piedi da un anno, quando vedo le Amministrazioni locali adoperarsi per creare strutture che permettano ai giovani, e non solo, di poter usufruire di posti bellissimi, di acculturarsi, di crescere, è sempre un motivo di orgoglio”

 Con queste parole Maldestro ha aperto il Live Tour che si è tenuto sabato scorso al Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto di Policastro Bussentino, terzo appuntamento della manifestazione “Cilento Experience: Un territorio da vivere”Un pubblico caloroso e attento ha partecipato al concerto del cantautore partenopeo, che ha raccontato attraverso le sue canzoni “I Muri di Berlino”, titolo del nuovo album uscito il 24 marzo per Arealive/Warner, un vero e proprio viaggio interiore nelle sfumature dei sentimenti, dalle convivenze ai treni sbagliati, dalle paure alle speranze profonde. Poter desiderare un futuro migliore, da intravedere attraverso le piccole crepe, che per rabbia o per amore, riusciamo a creare, disegnare, sui muri che innalziamo dentro di noi.

Al termine del concerto gli spettatori entusiasti hanno chiesto il bis al cantante e Maldestro, prontamente, è tornato sul palco proponendo  “Canzone per Federica”, con la quale ha partecipato allo scorso Festival di Sanremo, vincendo il PREMIO DELLA CRITICA ‘MIA MARTINI’ e ricevendo il maggior numero di riconoscimenti come il PREMIO LUNEZIA, il PREMIO ENZO JANNACCI, il PREMIO ASSOMUSICA e il premio conferito dalla REGIONE BASILICATA per il MIGLIOR VIDEOCLIP,  e “Abbi cura di te” presente nella colonna sonora del nuovo film di Massimiliano Bruno, “Beata Ignoranza”, con Alessandro Gassman e Marco Giallini, che ha dedicato al pubblico di Policastro Bussentino.

 

Prossimi appuntamenti di “Cilento Experience: Un territorio da vivere”:

Sabato 9 dicembre 2017 sempre al Cineteatro Tempio del Popolo, ci sarà ANGELO BRANDUARDI, che porterà in scena il suo spettacolo “Camminando Camminando”. Partner naturale in questa esperienza non poteva che essere Maurizio Fabrizio, compositore, arrangiatore polistrumentista, autore di grandi successi, scritti per gli interpreti storici della musica italiana, oltreché collaboratore ed amico di Angelo fin dagli anni 70.

Mercoledì 27 dicembre 2017 l’appuntamento è a Piaggine, nella Piazza Vittorio Veneto, con la COMPAGNIA JOCULARES, tra le massime espressioni internazionali di artisti di strada, arrivano dalla Sicilia, precisamente Catania e sono famosi in tutta Europa per il loro spettacolo col fuoco “Trìa”.

Sabato 20 gennaio 2017 EUGENIO FINARDI ci accompagnerà per mano nel suo viaggio “Parole e Musica”, uno show che celebra la strepitosa carriera del musicista italiano, e di tutti i luoghi che per anni sono stati palcoscenici naturali dei suoi tour. Il concerto si terrà al Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino

Ultimo appuntamento di “CILENTO EXPERIENCE – Un Territorio da Vivere”, è fissato per sabato 3 febbraio 2018, al Cineteatro Tempio del Popolo con TASKAYALI, considerato dagli addetti ai lavori il più promettente pianista europeo. Nato a Roma da madre italiana e padre turco, nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo.

Tutti gli eventi inclusi nel programma di CILENTO EXPERIENCE mirano da un lato, a celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei comuni partecipanti, dall’altro a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. La destagionalizzazione della programmazione è mirata a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche.

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 –  “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”.

 

NEWS

Da oggi 29 novembre e fino a Giovedì 7 dicembre, tutti i giorni (Domenica esclusa), dalle 9:00 alle 13:00 , sarà attivo info point della PRO LOCO Buxentum per prenotare i posti al Cineteatro Tempio del Popolo "Giovanni Di Benedetto" per l'evento Angelo Branduardi at Teatro Di Benedetto.
L'info point è situato nella Villa Comunale di Policastro Bussentino, Campania, Italy , proprio di fronte al Teatro.
Un consiglio ? Affrettatevi!!! 
#cilentoexperience #unterritoriodavivere

 

Comune di Santa Marina Trekking TV Mutarte Comune di BuonabitacoloComune di Piaggine Rofrano

 

Cilento Experience: Grande successo per il concerto di Angelo Branduardi al Cineteatro

Tempio del Popolo "Giovanni Di Benedetto"

Ha registrato il tutto esaurito il concerto “Camminando Camminando” di Angelo Branduardi

Quarto appuntamento di Cilento Experience che si è svolto al Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto, di Policastro Bussentino. Un’esperienza unica, un concerto all’insegna del “meno c’è, più c’è”, come lo ha definito lo stesso Branduardi, totalmente acustico, che toglie dove di solito si aggiunge, uno spettacolo che cerca la familiarità con il pubblico e lo porta ad alzarsi un metro da terra fino a raggiungere l’estasi, incentrato sull’abilità dei due musicisti, Angelo Branduardi e Maurizio Fabrizio, compositore, arrangiatore, polistrumentista, di passare con grande facilità da uno strumento all’altro, dalle chitarre, al violino, al pianoforte. Un’esperienza di grande coinvolgimento e trasporto alla ricerca di un’atmosfera raccolta, che allontana lo spettatore dal “qui ed ora” e insegue lo scambio d’emozione tra il musicista ed il pubblico, fino ad annullare la distanza fisica che li divide, gli spettatori vengono considerati come “giardini segreti magici la mattina presto in cui si entra a piedi nudi per non fare rumore”, dove il suono diventa magia ed irrompe nella vita di ogni giorno.

video

 

 

 

Al termine dell’esibizione il Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato è salito sul palco per esprimere personalmente i ringraziamenti ad Angelo Branduardi e Maurizio Fabrizio, per la splendida performance e l’alto valore artistico del concerto.

Intervista al Sindaco di Santa Marina Giovanni Fortunato

Servizio di Olga Marotta

©Riproduzione riservata

Clicca sulla foto per guardare il servizio realizzato da Trekking TV

Prossimi appuntamenti:

Mercoledi 27 dicembre 2017 a Piaggine, in Piazza Vittorio Veneto, si esibirà la COMPAGNIA JOCULARES, tra le massime espressioni internazionali di artisti di strada, arrivano dalla Sicilia, precisamente Catania e sono famosi in tutta Europa per il loro spettacolo col fuoco “Trìa”.

Sabato 20 gennaio 2017 EUGENIO FINARDI ci accompagnerà per mano nel suo viaggio “Parole e Musica”, uno show che celebra la strepitosa carriera del musicista italiano, e di tutti i luoghi che per anni sono stati palcoscenici naturali dei suoi tour. Il concerto si terrà al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino

Ultimo appuntamento di “CILENTO EXPERIENCE – Un Territorio da Vivere”, è fissato per sabato 3 febbraio 2018, al Cineteatro Teatro Tempio del Popolo con TASKAYALI, considerato dagli addetti ai lavori il più promettente pianista europeo. Nato a Roma da madre italiana e padre turco, nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo.

Tutti gli eventi inclusi nel programma di CILENTO EXPERIENCE mirano da un lato, a celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei comuni partecipanti, dall’altro a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. La destagionalizzazione della programmazione è mirata a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche.

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 – “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE

                              Clicca sulla foto per guardare la diretta di Trekking TV della conferenza stampa di Angelo Branduardi

 


  A Piaggine la Compagnia Joculare per Cilento Experience

 

Clicca sulla foto per guardare il servizio di Trekking TV

Nemmeno la pioggia è riuscita a fermare l’esibizione dalla Compagnia Joculares, protagonista del quinto appuntamento di “Cilento Experience: Un territorio da vivere”, che si è svolto a Piaggine, lo spettacolo “Tria”, è stato eseguito interamente, fino alla fine. Uno show che rapisce tutti, adulti e bambini, un’esibizione incantata in cui sembra che gli artisti riescano a fermare il tempo con il fuoco, con la maestria delle loro tecniche, con la fluidità dei loro movimenti e con l’amore per quest’arte. Il rafforzarsi dell’acquazzone però ha reso impossibile l’esecuzione, in aggiunta allo spettacolo completo, delle esibizioni tecniche singole con gli attrezzi infuocati, un vero peccato. Ma la pioggia non è riuscita a fermare la magia dell’esibizione, che è stata tanta. In questo spettacolo, ideato e prodotto dalla Compagnia Joculares, le coreografie hanno un’importanza straordinaria, disegnano figure nell’aria e mostrano la grazia e insieme la forza, la resistenza del corpo quasi sino a superarne i limiti. I costumi, il trucco, l’uso sapiente delle luci, le scenografie, l’attrezzeria e le scelte musicali contribuiscono a valorizzare questo spettacolo, rendendolo unico nel suo genere ed esaltano i virtuosismi, le capacità ginniche e tecniche degli artisti.

Prossimi appuntamenti:

Sabato 20 gennaio 2018 EUGENIO FINARDI ci accompagnerà per mano nel suo viaggio “Parole e Musica”, uno show che celebra la strepitosa carriera del musicista italiano, e di tutti i luoghi che per anni sono stati palcoscenici naturali dei suoi tour. Il concerto si terrà al Cineteatro Tempio del Popolo intitolato a Giovanni Di Benedetto a Policastro Bussentino

Ultimo appuntamento di “CILENTO EXPERIENCE – Un Territorio da Vivere”, è fissato per sabato 3 febbraio 2018, al Cineteatro Tempio del Popolo con TASKAYALI, considerato dagli addetti ai lavori il più promettente pianista europeo. Nato a Roma da madre italiana e padre turco, nella sua carriera da solista si è esibito in più di 15 paesi nel mondo.

L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 – “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE


Sesto appuntamento per Cilento Experience sul palco del Teatro Di Benedetto arriva uno dei pilastri della musica Italiana

EUGENIO FINARDI
#FINARDIMENTE: una parola composta che è insieme un avverbio, un nome, un verbo. Tre modi per rispondere al dubbio su cosa sia la Verità nell’Arte. Questo sarà il nuovo show tra musica e parole di EUGENIO FINARDI dove il cantautore cercherà di svelare la sua verità dietro ogni forma di rappresentazione artistica con un racconto sincero e sfacciato delle emozioni di intere generazioni e ovviamente la sua musica!

 

Inserito in una scenografia calda e discreta e accompagnato da una formazione inusuale e raffinata (chitarra, basso, violoncello e percussioni) Finardi darà libero sfogo alle sue doti di affabulatore per accompagnare il pubblico in un percorso di racconti e considerazioni che toccheranno temi universali ma anche aneddoti intimi, generando un’ampia tavolozza di emozioni, dalle risate alla commozione.

In scaletta, insieme ai brani fondamentali della sua lunga carriera, anche alcune chicche mai eseguite dal vivo, che ciononostante sono diventate nel tempo dei classici, come “Il Vecchio Sul Ponte” e “Shamandura”. Ma Eugenio si sentirà anche libero di improvvisare lasciandosi influenzare dall’atmosfera e dalle suggestioni del pubblico.

INGRESSO GRATUITO


Tutti gli eventi inclusi nel programma di CILENTO EXPERIENCE mirano da un lato, a celebrare le valenze ambientali e gli aspetti culturali dei comuni partecipanti, dall’altro a caratterizzare il prodotto turistico locale offrendo al visitatore la possibilità di conoscere varie sfaccettature della comunità che li ospita. L’impegno va dunque nella direzione di un turismo culturale consapevole e meno votato al consumo dei luoghi. La destagionalizzazione della programmazione è mirata a creare un momento di attenzione culturale in periodi di bassa stagione dove, grazie ad un efficace programmazione artistica, si punta ad aumenti rilevanti delle presenze turistiche.
L’evento “Cilento Experience: Un territorio da vivere” è finanziato dalla Regione Campania a valere sulle risorse del PROGRAMMA OPERATIVO COMPLEMENTARE (POC) 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” AZIONE 3 - “INIZIATIVE PROMOZIONALI SUL TERRITORIO REGIONALE”

 

https://www.facebook.com/trekkingtv.it/videos/1804263186315864/

Grande #successo per #FINARDIMENTE, sesto appuntamento di Cilento Experience a Policastro Bussentino, Campania, Italy
su www.trekkingtv.it il #servizio, clicca sui seguenti link
 https://goo.gl/MdumsL
 https://youtu.be/efUgKkIAdGw
👍 Segui facebook.com/trekkingtv.it/ e resta aggiornato.Guarda il #video 

 

 

TASKAYALI

Ultima tappa del Cilento Experience

L’ultima tappa della rassegna “Cilento Experience – Un Territorio da Vivere” ospiterà il prossimo 3 Febbraio, il concerto Piano Solo del compositore italo-turco, Francesco Taskayali. 
Taskayali Presenterà il live che attinge a piene mani da "Wayfaring", suo ultimo disco uscito nel maggio scorso per l'etichetta INRI Classic.Nonostante la giovane età (classe 1991), il talento di casa INRI/Warner ha già raccolto consensi tra il pubblico dei quattro angoli del globo: da Londra a Los Angeles,passando per Nairobi e Jakarta, la sua musica eclettica ha messo tutti d'accordo. Sold out, tra l'altro, la prima data – il 7 dicembre 2017 – all'Auditorium Parco della Musica, sebbene a Roma Francesco sia di casa. Autore di colonne sonore per il cinema e la
televisione, il pianista dall'animo mediterraneo e dal cuore cosmopolita ha alle sue spalle – con quattro album all'attivo – una produzione che si ispira parimenti al minimalismo di Ludovico Einaudi e al jazz di Keith Jarrett: complice una spiccata
capacità alla sperimentazione, la sua è un'opera che si libera dai rigidi stilemi classici e si veste di contemporaneità. D'altronde, anche i numeri confermano quanto fruibile posso essere la musica di Taskayali: "Wayfaring" entra nella classifica dei 100 dischi più venduti in Italia ad una settimana dalla pubblicazione, e registra due milioni di streaming su Spotify, che inserisce "Taksim" tra gli 80 brani più belli della storia.
Ingresso gratuito (consigliata la prenotazione).
Per info: 
https://www.facebook.com/cilentoexp
Telefono: 0974 989005

Biografia
Francesco Taskayali (classe 1991) è un giovanissimo compositore e pianista italo-turco. Straordinariamente prolifico comincia a comporre dall’età di tredici anni potendo vantare ad oggi ben quattro produzioni discografiche e numerosissimi concerti in tutto il mondo. Emre (2010), Le Vent (2011)
e Flying (2014) sono i titoli dei primi tre lavori che lo hanno portato all’attenzione del grande pubblico , attirando l’interesse della Warner Music Italy e dell’etichetta indipendente INRI sino alla produzione del nuovissimo album Wayfaring (INRI CLASSIC 2017) dove al suono del piano solo si aggiunge quello di arrangiamenti con strumenti a corda ed elettronica nei brani curati dal produttore Ale Bavo, colorando con una nuova profondità spaziale e musicale le melodie nate dalla brillante mente del compositore.
Straordinaria capacità di sperimentazione di tecniche e stili di composizione musicale, ispirazione sempre viva e sensibile: questi i due tratti che rendono la sua personalità artistica in costante crescita. Il talento di Taskayali gli permette di innestare sullo studio di autori classici stili moderni e contemporanei, che
vanno dal minimalismo di Ludovico Einaudi al jazz di Keith Jarrett , caratterizzandolo con un eclettismo che sorprende anche la Orquesta Sinfónica Simón Bolívar de Venezuela il 9 maggio 2012, in occasione del Festival Europeo de Piano 2012, organizzato dalla rappresentanza dell'Unione Europea a Caracas a
celebrazione della Giornata dell'Europa, e che determina la sua elezione ad unico rappresentante artistico della delegazione italiana. Fra il 2011 e il 2012 ottiene riconoscimenti in numerosi festival, sottoscrive un contratto con la società anglosassone The Music Sales London Ltd. e cede brani per cortometraggi ai più
vari committenti, fra i quali la società italiana di telefonia mobile Tim Italia S.p.a. La sua prima tournée internazionale lo conduce ad esibirsi a Londra, Parigi, Colonia, Roma, Istanbul, Salonicco, Atene, Marsiglia, Addis Abeba, Nairobi, Bucarest, Jakarta, Berlino, città, quest’ultima, dove il 2 giugno 2012 tiene un concerto in occasione della Festa della Repubblica Italiana. Il 12 dicembre dello stesso anno conclude il suo primo tour mondiale e riapre quello italiano nell’Auditorium della LUISS Guido Carli,
davanti a una platea foltissima e incantata. Il concerto, che ha grande risonanza sia all'interno dell'Università che presso il pubblico esterno, è reso noto dai quotidiani "Il Messaggero", "La Repubblica" e il "Corriere della Sera". Il suo successo è tale da determinare la richiesta, un anno dopo, di una nuova
performance. Il 2013 vede Taskayali ancora autore di concerti in meravigliosi scenari italiani, fra cui Villa Pignatelli a Napoli, nell’ambito della rassegna artistica “Effetto Museo”. Nello stesso periodo, il giovane compositore firma la colonna sonora di documentari storici e d’attualità e di spot a finalità di
comunicazione sociale, trasmessi soprattutto dai programmi Rai. Per il riconosciuto valore artistico e culturale del suo impegno musicale, diventa testimonial della LUISS Guido Carli: l'Ateneo acquista i diritti musicali e di immagine del compositore per lo spot “Insieme si diventa”, diffuso nel corso dell’anno. Il
2014 si apre con la pubblicazione del terzo album, dal titolo Flying. Il 2 aprile, inoltre, per Francesco Taskayali è ancora una volta il momento di mettere l’arte al servizio dell’impegno sociale. Così, alcuni dei suoi brani diventano colonna sonora del film documentario “Ocho pasos adelante”, proiettato a New York
presso la ECOSOC Chamber delle Nazioni Unite, in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo. Nella stessa data, il documentario viene presentato all’Auditorio del
Massimo di Roma, sul cui palco il Maestro si esibisce in concerto. Nel 2015 e nel 2016, Taskayali continua a suonare le proprie composizioni in importanti rassegne artistiche, in città come Vienna; Los Angeles,dove fornisce il contributo italiano alla Festa della Musica il 21 giugno 2016; Kiev e Leopoli, in occasione
della XVI Edizione della Settimana della Cultura Italiana nel Mondo promossa dal MAECI; Milano, Maratea, Torino. A dicembre è invitato dall’artista georgiana Nino Surguladze ad esibirsi in un evento di beneficenza a Tbilisi, in presenza del Presidente. L’evento viene mandato in onda sulla televisione nazionale mentre è datato 5 aprile 2017 il suo primo concerto in Cina in una delle sale più prestigiose di Hong Kong la Sai Wan Ho Civic Arena. Il 19 maggio viene pubblicato il quarto album Wayfaring , che
entra direttamente nella classifica FIMI dei 100 album più venduti della settimana. L’uscita del disco è accompagnata da un instore tour di successo che tocca le città di Milano, Latina, Roma e Torino. I nuovi brani vengono presentati al pubblico anche in occasione di Piano City, dove il giovane pianista si esibisce
nella cornice della Piano Night in uno Spazio BASE gremito. Dopo lo straordinario concerto al Lucca Comix del novembre 2017, per il fumetto "Nottetempo" di Luca Russo, è sold out la prima data di Taskayali all'Auditorium Parco della Musica di Roma, il 7 dicembre 2017: una eccezionale conferma da parte del suo
folto e caloroso pubblico, grazie al quale il compositore ha all'attivo quasi due milioni di stream su Spotify, che ha inserito Taksim fra gli 80 brani più belli della storia della musica.




Caratteri normali Caratteri media grandezza Caratteri grandi
Statistiche sito web